Nord Corea simula attacco su Seul

di PieraLombardi 1

Una nuova preoccupante esercitazione militare su larga scala che ha coinvolto numerose unità di artiglieria pesante è stata effettuata  dalla Corea del Nord. Stavolta è stato simulato un attacco contro la capitale sudcoreana Seul, contro alcune città, cinque isole e altri obiettivi strategici presenti nell’area. La notizia è stata divulgata trionfalisticamente dall’agenzia di stampa nordcoreana Korean Central News Agency: la manovra ha avuto inizio il 1° dicembre.

 

kim-jong-un-dittatore-nord-corea

 

 

La cosiddetta esercitazione militare è stata supervisionata personalmente dal dittatore Kim Jon Un e ha coinvolto più batterie di artiglieria pesante per simulare un attacco contro cinque isole di confine, così come verso il vicino paese rivale.

Non a caso questa offensiva arriva proprio all’indomani della decisione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di rinnovare, su richiesta dei governi di Seoul e Tokyo, le sanzioni contro il regime di Pyongyang che non recede da offensive e prove di forza a cominciare dai continui test nucleari.

Corea del Sud e Giappone hanno compilato una lista nera che include anche due leader del partito dei Lavoratori di Corea, il vice Maresciallo Choe Ryong-Hae e il vice Maresciallo Hwang Pyong-So, e società cinesi vicine a Kim Jong-Un, tra cui la Dandong Hongxiang Industrial Development, distributore di apparati industriali, peraltro già presente nella lista nera di Washington perché ritenuta responsabile di fornire a Pyongyang tecnologia finalizzata al nucleare.

 

La Corea del Nord per tutta risposta, annuncia che non fermerà il programma nucleare fino a che non cesserà la politica ostile degli Stati Uniti. E intanto porta avanti il programma atomico e missilistico che il 9 settembre scorso, nel sito sotterraneo di Punggye-ri, è culminato in un nuovo test, il quinto in ordine di tempo, il più potente, con un ordigno di circa 20 kilotoni.

 

 

 

 

Fonte e foto defenseworld.net

Commenti (1)

  1. That’s not just logic. That’s really sebnisle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>