Browning e Beretta. Novità sui fucili da tiro

di Daniele Pace Commenta

 Due grosse novità per gli amanti del fucile da tiro, con due grandi marche che lanciano due nuove armi, la Browning e la Beretta.

Browning B725 Pro Master Adjustable

Il primo fucile descritto è il Browning B725 Pro Master Adjustable, che verrà prodotto in limited edition e rappresenta il compagno ideale del Pro Sport e il Pro Trap, perché appartiene alla serie B725. Per la Browning il suo uso è ibrido e copre entrambi gli sports. È di calibro 12 con la bascula d’acciaio. La canna ha due misure, 76 o 81 centimetri e il calcio è in legno lavorato di grado 4, con gli strozzatori. Il peso è di 3,9 chili.

Il Beretta DT11 Gold

Il secondo fucile è stato presentato su Instagram da Beretta e si tratta del nuovo DT11 Gold, ancora in limited edition, con 325 produzioni suddivise in trap (250 esemplari) e skeet (75 esemplari). Il baffo e il logo sono in oro mentre la finitura è fatta in nichel. Si tratta ancora di un calibro 12 con canna da 75 centimetri per la versione trap e da 63 centimetri per versione skeet, entrambe in versione steelium pro. Variabile il peso, a seconda della versione: 3,2kg e 3,675 kg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>