Concorso sottotenenti dell’Arma dei Carabinieri novembre 2013

di Marco Valeri Commenta

Nuovo concorso per l’Arma dei Carabinieri. Un nuovo concorso che è stato indetto per il reclutamento di 26 Sottotenenti in servizio permanente nel suolo speciale dell’Arma dei Carabinieri. La scadenza del medesimo concorso è prevista per il 16 dicembre del 2013 (nello stesso periodo andrà in scadenza anche il Concorso Carabinieri novembre 2013, anche se chi rimane fuori può tranquillamente prendere in considerazione la Laurea e Master per le Forze Armate).

Requisiti

Dei 26 (ventisei) posti messi a concorso:
a) 23 (ventitre) sono riservati a favore degli appartenenti al ruolo Ispettori nella qualifica di Luogotenente e nei gradi diMaresciallo Aiutante Sostituto Ufficiale di Pubblica Sicurezza, Maresciallo Capo e Maresciallo Ordinario in servizio permanente dell’Arma dei Carabinieri;
b) 1 (uno) è riservato a favore degli Ufficiali in Ferma Prefissata dell’Arma dei Carabinieri che abbiano prestato servizio per almeno diciotto mesi senza demerito;
c) 1 (uno) è riservato al coniuge e ai figli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio.

Al concorso per 26 Sottotenenti in S.p. Arma Carabinieri, possono partecipare i concorrenti appartenenti alle sottonotate categorie:
a) Ufficiali subalterni di complemento dell’Arma dei Carabinieri in congedo che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di ammissione al concorso, abbiano ultimato il servizio di prima nomina;
b) Ufficiali in Ferma Prefissata che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di ammissione al concorso, abbiano completato un anno di servizio in tale posizione, compreso il periodo di formazione;
c) Ufficiali inferiori di complemento facenti parte delle Forze di Completamento, per essere stati richiamati per esigenze correlate con le missioni internazionali ovvero impegnati in attività addestrative, operative e logistiche sia sul territorio nazionale sia all’estero. Non rientrano, pertanto, in tale categoria, gli Ufficiali di complemento che sono stati richiamati, per addestramento finalizzato all’avanzamento nel congedo;
d) Luogotenenti, Marescialli Aiutanti Sostituti Ufficiali di Pubblica Sicurezza, Marescialli Capi e Marescialli Ordinariin servizio permanente dell’Arma dei Carabinieri che hanno riportato nell’ultimo biennio la qualifica finale non inferiore a “superiore alla media” ovvero, in rapporti informativi, giudizi equivalenti.

Domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente on-line sul sito www.carabinieri.it – area concorsi, entro il termine di trenta giorni a decorrere dal giorno successivo a quello di pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, 4^ serie speciale, seguendo le istruzioni per la compilazione che saranno fornite dal sistema automatizzato.

Le prove del concorso

a) una prova di preselezione (eventuale);
b) due prove scritte (una di cultura generale e una di cultura tecnico-professionale);
c) la valutazione dei titoli di merito;
d) gli accertamenti sanitari per il riconoscimento dell’idoneità psico-fisica;
e) gli accertamenti attitudinali;
f) una prova orale;
g) una prova orale facoltativa di lingua straniera

Photo Credits – FILIPPO MONTEFORTE – AFP – Getty Images – 167750808

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>