Corea del Nord, scatta l’allerta per possibile guerra in USA, Corea del Sud e Giappone

di Matteo Carriero Commenta

Corea del Nord, scatta l’allerta 2 per possibile guerra in USA e Corea del Sud ed è allarme anche in Giappone. Il regime di Pyongyang continua per la sua strada ed è ora pronto per il lancio di molteplici missili.

La Corea del Nord non si ferma e continua le operazioni di guerra per un possibile attacco contro gli Stati Uniti, la Corea del Sud e il Giappone. I paesi interessati alzano il proprio livello d’allerta mentre la Nord Corea schiera gli armamentari missilistici. Già pronti per il lancio multiplo di missili a varia gittata, e su tutto come sempre grava la possibilità dell’armamento dei missili con testate nucleari, che la Corea del Nord possiede al di là d’ogni dubbio.

Secondo l’agenzia stampa Yonhap i movimenti registrati in Corea relativi alla preparazione al lancio di differenti tipi di missili, Scud come Rodong, testimonierebbe della volontà di sferrare un attacco multiplo contro differenti obiettivi considerati nemici.

L’allerta per la possibile guerra sale, e ora è stata raggiunta l’allerta 2 tanto negli USA quanto a Seul. Allerta 2 corrisponde alla definizione di minaccia vitale, contro il livello 3, rappresentativo di una importante minaccia. Ma anche il Giappone è passato a considerare sempre più reale la prospettiva di un attacco nordcoreano: sono stati schierati missili Patriot per abbattere eventuali missili della Corea del Nord, e lo stato d’allerta è salito.

Riguardo a una possibile guerra con il Giappone va ricordato che lo stato nipponico resta un bersaglio relativamente di secondo piano, che potrebbe essere “spazzato via”, per usare la retorica nordcoreana, nel caso si intrometta nelle operazioni o anche solo agisca politicamente contro il regime della Corea del Nord. Insomma, il mondo è in affanno, e mentre c’è ancora chi considera quello della Corea del Nord un bluff, c’è chi lo considera assai più seriamente.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>