Celebrazioni 4 novembre, video Forze Armate

di PieraLombardi Commenta

Le celebrazioni del 4 novembre, giorno dell’Unità Nazionale e giornata delle Forze Armate, saranno accompagnate dal nuovo video realizzato dal ministero della Difesa ‘Noi per Voi’ nell’ambito della campagna promozionale ‘La sicurezza del paese è la nostra missione’.


 

Un video promozionale di 33 secondi per rievocare sul sito del ministero della Difesa “il profondo legame che unisce gli italiani e le forze armate”

L’iniziativa – in vista del 4 novembre, giorno dell’unità nazionale e delle Forze Armate – contiene il messaggio ‘Noi per voi’, che, spiega il ministero,

rappresenta la determinazione degli uomini e delle donne della Difesa Italiana, sempre pronti a sacrificarsi quotidianamente al servizio del Paese, quali garanti della tutela e della sicurezza collettiva.

 

Un messaggio chiaro, che rafforza il rapporto di fiducia e affetto tra i cittadini italiani e le Forze Armate, rapporto che si è accresciuto e consolidato nel tempo.

La giornata sarà celebrata con manifestazioni a Roma e in decine di altre città italiane. Presso l’Altare della Patria, con il presidente della Repubblica, saranno schierati migliaia di militari e un gigantesco tricolore sarà portato in volo da un paracadutista. Ad Amatrice, città simbolo del sisma in Centro Italia, il concerto della banda interforze.

 

 

 

La ricorrenza del 4 novembre – legata alle commemorazioni istituzionali che evocano la vittoriosa conclusione della Prima Guerra Mondiale, 4 novembre 1918 – sarà celebrato anche con l’iniziativa ‘Caserme Aperte’ e ‘Caserme in Piazza’: in 28 città italiane sarà possibile visitare strutture militari aperte al pubblico e musei, e assistere a cerimonie di commemorazioni in diverse aree del territorio nazionale.

 

Fonte e foto difesa.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>