IDEX 2011, apre la mostra mercato

di Francesco Commenta

Inaugurata sabato 20 febbraio e si concluderà il prossimo 24 dello stesso mese, presso l’Abu Dhabi National Exhibition Center negli Emirati Arabi Uniti, IDEX 2011, la mostra-conferenza internazionale sulla difesa e la sicurezza.

Il tradizionale evento è ormai giunto alla decima edizione ed è un momento di vero confronto tecnologico e militare, oltre a rappresentare uno dei massimi eventi delle regione araba avvalorata anche dall’enorme numero di partecipanti, circa 900 aziende del settore provenienti da ogni parte del mondo.

L’Italia è rappresentata da diverse importanti società: da Selex Galileo ad AgustaWestland fino a passare per Alenia Aeronautica e arrivare a Oto Melara, in effetti, partecipano tutte le maggiori aziende del gruppo Finmeccanica con Alenia Aermacchi, DRS Technologies, SELEX Communications, SELEX Galileo, SELEX Sistemi Integrati e Wass, e le joint venture Thales Alenia Space – Thales/Finmeccanica – ed e-Geos (Telespazio/ASI).

Non solo, partecipano anche diversi gruppi importanti al fine di ottenere nuove opportunità business e tra questi sicuramente gioca un ruolo importante Eurocopter che già vanta soluzioni per ogni necessità: dalla copertura aerea per garantire la sicurezza e il controllo dei confini alle soluzioni alternative per i veivoli ad ala rotante.

Per questa ragione Eurocopter già propone le sue soluzioni basate su EC-135 e l’EC-145, senza poi trascurare il modello EC-175 , che permettono di offrire agli interlocutori dei sistemi tecnologicamente evoluti per garantire la sicurezza dell’area geografica assegnata.

Allo stesso modo Alenia Aermacchi intende offrire il suo MB-339 che risulta ad oggi in servizio presso le forze aeree degli EAU nella versione PAN oppure il velivolo da trasporto tattico C-27J di Alenia Aeronautica che sta suscitando molto interesse nella regione del Golfo, per via della sua grande flessibilità operativa, interoperabilità con altri aerei ed eccellenti prestazioni in qualsiasi condizione atmosferica.

Grazie alla sua enorme flessibilità – multifunzionalità, capacità di decollo e atterraggio da e su piste non preparate minori di 500 metri di lunghezza – lo rendono particolarmente adatto a questo tipo di utilizzo.

Non solo, Alenia Aeronautica vuole anche suggerire le versioni speciali dei velivoli ATR per applicazioni civili e militari (Pattugliamento Marittimo e Anti-Sommergibile).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>