Accessori tiro con arco, lo stabilizzatore e il mirino

di Matteo Carriero Commenta

Tra gli accessori più usati nel tiro con l’arco, tanto a livello amatoriale quanto avanzato o anche olimpico, troviamo lo stabilizzatore e il mirino. Entrambi gli accessori in questione si applicano direttamente sull’arco e variano a seconda dell’arco utilizzato, delle competizioni e delle preferenze dell’arciere.

Lo stabilizzatore è un accessorio fondamentale, di cui si fa a meno solo a livello prettamente amatoriale o in talune specifiche competizioni che lo proibiscono. Si tratta di un’asta di alluminio o carbonio (sebbene ne esistano anche di differenti materiali) che ha la funzione di limitare le oscillazioni dell’arco al momento dello scocco della freccia. Generalmente tutti i modelli di arco utilizzano un solo stabilizzatore centrale apposto alla faccia anteriore dell’arco, tuttavia gli archi olimpici sono dotati anche di due stabilizzatori più piccoli aggiuntivi, laterali e inclinati di 45° verso l’interno. Queste aste più corte vengono generalmente dette “baffi”.

Il mirino è un accessorio che si posiziona direttamente sull’arco e funge da riferimento, come ovvio, nell’atto di prendere la mira. Il punto di riferimento fornito va “posizionato” dritto sul bersaglio. Naturalmente occorre molta esperienza per usufruire al meglio di un qualsiasi mirino, in quanto questo è regolato dall’arciere stesso, che setta il proprio sistema di puntamento in base a vari fattori, tra cui la distanza dal bersaglio, la luce e le condizioni climatiche (soprattutto nel caso sia presente del vento). L’arco ricurvo olimpico vieta la lente di ingrandimento della diottra, per l’arco compound si utilizza una diversa regolazione e lenticolarità con demoltiplicatori eccentrici della potenza dell’arco (fattore ovviamente variabile). L’arco compound utilizza inoltre mirini con lente di ingrandimento della diottra. Esistono svariati tipi di mirini per il tiro con l’arco, semplici ed economici così come complessi e onerosi.

Se lo stabilizzatore è un accessorio essenziale ma statico, che va semplicemente giustapposto all’arco, il mirino è un accessorio per il tiro con l’arco di cui si impara a usufruire col tempo e con l’esperienza.

» GUIDA AL TIRO CON L’ARCO

Photo Credits | sidewalk flying su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>