Come scoprire se si è intercettati o spiati: alcuni indizi utili

di Matteo Carriero Commenta

Come scoprire se si è intercettati o spiati da qualcuno? Vi sono tutta una serie di indizi molto utili, di cui qui vi forniamo i principali. Niente pareggia un buon rilevatore di microspie, ma se si tratta di sospetti vaghi questi consigli possono, in pochi istanti, confermare o fugare molti dubbi.

Per scoprire se si è intercettati o spiati occorre porre attenzione a tanti piccoli elementi cui normalmente non si farebbe caso. Anzitutto una indicazione di carattere generale: spesso non può che essere il soggetto a rendersi conto o meno se vi è stato un furto di informazioni ai suoi danni. Se si hanno fondati sospetti che alcune informazioni che si volevano mantenere segrete sono circolate, allora un controllo può essere giustificato.

Per scoprire se si è intercettati si deve fare attenzione a rumori, interferenze e cambiamenti nel volume del proprio telefono cellulare durante le chiamate. Sia chiaro che se l’intercettazione è di livello alto non si potrà in alcun modo rilevare secondo queste modalità, ma se l’intercettazione è portata avanti in maniera artigianale questi rumori possono essere indizi utili.

Anche per quanto riguarda la linea fissa si può capire se si è spiati in maniera artigianale da rumori, in particolari fruscii e scariche, derivanti da due elementi conduttori collegati. Se il telefono squilla, invece, ma nessuno risponde o si ascolta un breve suono in risposta, potrebbe essere in funzione un estensore di linea o un trasmettitore non troppo dissimile. Naturalmente potrebbe essere dovuto anche ad altro, quindi attenzione a non correre troppo con le deduzioni.

Altri metodi per capire se si è intercettati o spiati fanno riferimento alle interferenze non sui telefoni ma sulle radio, questo poiché intercettazioni non professionali sfruttano frequenze non lontane dalla banda FM: se una radio ha strani cali di volume si può tentare di sintonizzarsi ai limiti della banda e grazie all’effetto Larsen, spostando la radio per la stanza, si potrebbero rivelare suoni più acuti rivelatori di eventuali cimici.

Photo Credits | Hollywood PR  su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>