Concorsi 2013 per l’insegnamento presso le scuole militari italiane

di Matteo Carriero Commenta

Concorsi 2013, il Ministero della difesa italiano ha da poco indetto quelli per l’insegnamento presso le scuole militari italiane, ovvero presso la scuola “Teuliè” a Milano, presso la scuola “Nunziatella” a Napoli e presso la scuola “G. Dohuet” a Firenze.

I concorsi 2013 per l’insegnamento presso le scuole militari italiane fanno riferimento a un totale di 7 cattedre distribuite entro la scuola “Teuliè” a Milano, la scuola “Nunziatella” a Napoli e la scuola “G. Dohuet” a Firenze. I concorsi per le tre scuole hanno tutti come data di scadenza per l’iscrizione dei candidati il prossimo 20 aprile.

Per quanto riguarda la scuola militare “Teuliè” a Milano, la cattedra in palio è quella di storia e filosofia, mentre per quanto riguarda la scuola “Nunziatella” a Napoli le cattedre in palio sono due per quanto riguarda storia e filosofia e una per quanto riguarda italiano e latino. Infine, per ciò che concerne la scuola “G. Dohuet” a Firenze le cattedre messe in palio sono invece quella di storia e filosofia, quella di italiano e latino e quella di scienze naturali.

I concorsi del 2013 per l’insegnamento presso le scuole militari, quindi, richiedono come è ovvio requisiti differenti a seconda della cattedra per cui i tanti (probabilmente tantissimi) candidati vorranno concorrere. Per sintetizzare, per tutte le cattedre valgono le parole del Ministero della difesa:

possono partecipare al concorso i docenti di ruolo ordinario di istituti di istruzione secondaria di secondo grado del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (M.I.U.R.), che abbiano superato il periodo di prova per la materia costituente la cattedra di insegnamento per cui intendono concorrere e per il grado di istituto per il quale saranno messi a disposizione.

Le operazioni dei concorsi per le scuole militari saranno gestite tutte dalle singole scuole militari: è a tali istituti che si deve quindi fare riferimento.

Photo credits | Renzo Ferrante su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>