Spionaggio e microfoni spia da muro

di Marco Valeri Commenta

Lo spionaggio continua ad essere fortemente influenzato dalla tecnologia. Infatti è proprio la tecnologia che negli ultimi anni ha sviluppato diversi sistemi di spionaggio, sistemi decisamente all’avanguardia e allo stesso tempo sempre più efficaci, sia per quanto riguarda lo spionaggio ma anche per quanto riguarda la sorveglianza attiva e la sorveglianza passiva. Tutti gli addetti in questi diversi campi, diversi campi che comunque hanno un filo che li lega tra loro, hanno potuto toccare con mano le nuove innovazioni tecnologiche a riguardo.

Tra le diverse innovazioni tecnologiche del settore è possibile notare quella che è la Videocamere di sorveglianza negli stadi, ecco come funzionano oppure Come scegliere la videocamera di sorveglianza adatta alle proprie esigenze. Ma questi sono solo piccoli esempi di un campo che è veramente molto esteso e molto ampio. Tra la diversa tecnologia legata allo spionaggio è bene considerare il microfono.

Il microfono è l’oggetto fondamentale con cui si entra a contatto per poter dare vita ad una registrazione sonora. Esistono diversi tipi di microfoni, Infatti, quest’ultimi apparecchi sono sempre costruiti per riuscire a prendere una registrazione sonora, ma allo stesso tempo assumo forme diverse a seconda del loro utilizzo e del modo in cui si devono mimetizzare con l’ambiente circostante. Infatti, esistono diversi e molteplici tipi di microfono. Ad esempio, per registrare una conversazione all’interno di un’abitazione è possibile utilizzare i microfoni da muro, microfoni che si applicano sulle pareti. Questi microfoni riescono a far ottenere all’utente delle ottime registrazioni, registrazioni che possono essere acquisite tranquillamente data la ottima mimetizzazione di questo straordinario apparecchio.

Photo Credits – Bethany Clarke – Getty Images News – Getty Images – 180618119

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>