Tecnica di tiro con l’arco, la mano sulla grip

di Matteo Carriero Commenta

Tra le nozioni basilari per sviluppare una buona tecnica di tiro con l’arco troviamo quelle relative alla posizione della mano sulla grip, ovvero della mano che regge l’arco. Il modo in cui questo è impugnato può influenzare in maniera diretta e indiretta la qualità dei propri tiri, è quindi essenziale comprendere come posizionare bene la mano e le dita che impugnano l’arco al fine di migliorare la propria tecnica di tiro.

La mano dell’arco o mano sulla grip va posizionata con accortezza affinché le nocche giungano a disegnare un angolo di circa 45 gradi sulla verticale, che per semplicità possiamo immaginare rappresentata dalla linea dell’arco, riser e flettenti. Lo scopo di questo posizionamento è quello di far preme per intero la grip contro l’eminenza del pollice sul palmo della mano, ovvero tra la giuntura che permette la chiusura del pollice e la cosiddetta linea della vita sul palmo della mano. Ovviamente questa posizione non interessa solo la mano in sé, difatti tale posizionamento influisce sulla “libertà” del gomito del braccio dell’arco, che in tal modo potrà essere ruotato con semplicità e senza sforzo, in maniera pulita, al fine di raggiungere l’allineamento ottimale del braccio che regge l’arco. Ciò è particolarmente importante in rapporto alle linee di forza che si verranno a generare al momento della trazione della corda.

Questa posizione da manuale deriva da principi di biomeccanica, e sebbene questa possa essere modificata dagli arceri esperti è consigliabile che coloro alle prime armi si attengono ai consigli qui riportati. Il posizionamento sopra descritto aiuta molto a mantenere rilassata la mano sulla grip, e ciò è fondamentale in quanto contrazioni e durezze si ripercuoterebbero direttamente sull’arco torcendolo.

Spesso si consiglia difatti, ad arcieri destrorsi che commettono errori di bersaglio sulla sinistra (e a mancini che li commettono sulla destra) di rivedere la propria presa sulla grip, in quanto potrebbe essere questa la causa delle impurità che riscontrano nei propri esercizi di tiro con l’arco.

» GUIDA AL TIRO CON L’ARCO

Photo credits | falashad su flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>