Us Navy: marina militare degli Stati Uniti

di Sandra Commenta

La Us Navy, ovvero United States Navy, è la marina militare statunitense, capeggiata come vedremo dal Segretario della Marina e dallo Chief of Naval Operations. Impiegata nelle operazioni militari navali. Le sue navi sono in tutto circa trecento, e fanno parte di questa forza armata anche quasi quattromila aeroplani militari. Negli Stati Uniti d’America, durante la guerra di indipendenza, fu istituita la Continental Navy, marina continentale, che era un corpo, poi diventato obsoleto ed abolito nel 1790, che si può considerare precursore della moderna Us Navy.

Le origini della Us Navy risalgono al 13 ottobre del 1775, giorno in cui George Washington diventò ufficialmente comandante di tre navi militari che dovevano servire in una battaglia contro la marina della Gran Bretagna a Boston, per decisione del Congresso degli Stati Uniti. Queste tre fregate si chiamavano Uss United States, Uss Constellation e Uss Constitution. Quest’ultima è tuttora esistente, fu rimessa in mare nel 1997 per motivi celebrativi, ed è ancora in grado di navigare.

La Us Navy durante la seconda guerra mondiale dispiegò numerose navi nell’Oceano Pacifico, teatro della guerra Usa – Giappone, come anche nell’Oceano Atlantico, nell’ambito delle varie battaglie che si svolsero in Europa. Più moderne, le navi che si avvalgono delle tecnologie nucleari, e che furono impiegate durante la guerra fredda. Tra le più conosciute, la Uss Enterprise Cvn 65. La forza principale della Us Navy risiede oggi nelle sue portaerei, di fondamentale rilevanza in qualunque tipo di conflitto della storia recente.

Per avere un’idea dell’organizzazione politico militare. Dirige la Us Navy il Segretario della Marina, che è un civile, in qualità di capo del Department of the Navy. Per quanto riguarda la gerarchia militare delle forze impiegate dagli Us navy, il maggior grado è quello del Chief of Naval Operations, ovvero un ammiraglio decorato con quattro stelle. Questo grado della marina, il più alto in assoluto, funge anche, ed anzi soprattutto, da consigliere del Presidente degli Stati Uniti. Il principale dei suoi incarichi è proprio quest’ultimo compito a sfondo politico, più che coltivare interessi strettamente militari.
(Nella foto: una portaerei della Us Navy)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>