VFP4 2016 per Esercito, Marina, Aeronautica: requisiti e scadenze

di PieraLombardi Commenta

E’ stato pubblicato il bando del concorso 2016 per il reclutamento di 2.013 volontari in ferma prefissata quadriennale presso l’Esercito, l’Aeronautica e la Marina Militare, compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio 2016.

 

Le domande per partecipare al concorso come VFP4 del 2016 per Esercito, Aeronautica e Marina Militare, vanno presentate nel caso di Esercito e Marina in cui si prevede una seconda immissione (la prima è scaduta il 7 marzo 2016), entro il 12 maggio 2016, estremi compresi.

Nel caso invece, dell’Aeronautica, si ha un’unica immissione, e  la domanda di partecipazione può essere presentata entro il 12 maggio 2016 estremi compresi.

Diversi i requisiti richiesti per partecipare: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; età non inferiore ai 18 anni e non aver compiuto il 30° anno di età; diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore); assenza di condanne per delitti non colposi e di imputazioni in procedimenti penali per delitti non colposi; non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati da un lavoro statale per procedimento disciplinare, o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, eccetto che per non idoneità psico fisica; non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;  aver tenuto condotta incensurabile; assenza di comportamenti verso le istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato; idoneità psico fisica ed attitudinale; esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario ed occasionale, di sostanze stupefacenti o psicotrope a scopo non terapeutico.

I posti disponibili come VFP4 del 2016 sono in tutto 2013 così suddivisi:  1.470 posti nell’Esercito ripartiti nelle seguenti immissioni: 735 posti nella 1^ immissione;  735 posti nella 2^ immissione. 205 posti nella Marina Militare, di cui 150 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e 55 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), ripartiti nelle seguenti immissioni: 28 posti per le CP nella 1^ immissione;  27 posti per le CP nella 2^ immissione; 150 posti per il CEMM in un’unica immissione. Infine, 338 posti nell’Aeronautica Militare in un’unica immissione.

Il concorso prevede per ciascuna immissione e Forza Armata, le seguenti selezioni: una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale; l’accertamento della lingua inglese; le prove di efficienza fisica, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, con parametri differenziati per uomini e donne; l’accertamento, sempre nell’ambito di ciascuna Forza Armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale; la valutazione dei titoli.

La prova di selezione culturale verterà sulle seguenti materie: matematica; italiano; educazione civica; storia; geografia; scienze; deduzioni logiche.

Le domande di partecipazione con gli allegati richiesti, inerenti la seconda immisssione per Esercito e Marina; la prima e unica per Aeronautica, vanno presentate entro il 12 maggio 2016 attraverso la procedura telematica prevista. Per avere tutte le informazioni necessarie, si può scaricare e leggere interamente il bando dal sito del ministero della Difesa.

 

Fonte difesa.it

Photo credits Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>