Difetti nel tiro con l’arco, frecce impattanti troppo in basso

di Matteo Carriero Commenta

Per correggere i propri difetti tecnici nella pratica del tiro con l’arco è buona norma esaminare i risultati ottenuti durante le sessioni di tiro, in quanto spesso l’impatto delle frecce può chiarire in cosa l’arciere sta sbagliando. Vediamo, per esempio, a quali difetti possono essere collegate frecce impattanti, in media, sempre troppo in basso rispetto al bersaglio.

Una delle prime cose cui un arciere deve porre attenzione nel caso l’impatto delle frecce sul bersaglio si rivelasse a essere con costanza al di sotto del centro è la forza con cui si stringe l‘impugnatura dell’arco. Un’eccessiva tensione e quindi una mano che stringe con troppa forza l’impugnatura può condurre a risultati di questo genere: per risolvere il problema occorre esercitarsi tenendo bene a mente che la mano dell’arco deve restare sempre rilassata.

Altra possibile causa per frecce impattanti troppo in basso e un braccio dell’arco che tende a cadere facendo decrescere l’allungo, problema spesso legato a un carico dell’arco eccessivo rispetto alle caratteristiche fisiche dell’arciere. Altra possibile causa è la mancanza di un’adeguata fase di follow-trough, al cui miglioramento ogni arciere, come ovvio, deve dedicarsi con costanza. Altro possibile difetto tecnico in grado di determinare l’impatto delle frecce troppo in basso sul bersaglio è il gomito del braccio della corda tenuto troppo basso: a questo si può ovviare tenendo sempre, come da manuale, gomito e avambraccio sulla stessa linea della freccia o lievemente più in alto.

Altro fattore in grado di determinare questo tipo di risultati nel tiro con l’arco è la cosiddetta “mano a coppa“, ovvero una posizione della mano che determinare una forte tensione nelle nocche. Eccetto le falangette che tirano la corda il resto della mano deve restare quanto più rilassato possibile. Se infine l’arciere ritiene che a causare questo difetto possa essere l’inconsistenza del punto di rilascio dovrebbe allora ricerca una posizione che sia identificabile senza alcuno sforzo.

» GUIDA AL TIRO CON L’ARCO

Photo credits | Ivan McClellan su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>