I gradi dell’Esercito Italiano: Colonnello

di Gioia Commenta

Con il termine Colonnello si indica uno degli ufficiali superiori dell’Esercito Italiano, subordinata al Generale di Brigata, ma superiore al Tenente Colonnello, al Maggiore, al Capitano, al Tenente al Sottotenente, ai tutti i gradi dei sottufficiali ed ovviamente a tutti i graduati di truppa.

Un Colonnello può essere al comando di una brigata come vice comandante oppure può guidare un reggimento o un battaglione come comandante. Può inoltre ricoprire il ruolo di capo o sottocapo degli stati maggiori.

Nell’Aeronautica Militare e nell’Arma dei Carabinieri la definizione di colonnello resta immutata, così come gli incarichi assunti, mentre nella Marina Militare il grado di Colonnello equivale a quello di Capitano di Vascello. Il livello corrispondente del codice Nato è OF-5.

Il distintivo del Colonnello è costituito di una corona turrita sormontata da tre stellette dorate (argentate per l’Arma dei Carabinieri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>