Sistemi di spionaggio: Software Cellulare Spia

di isayblog4 Commenta

I sistemi di spionaggio si sono adeguati su una delle tecnologie più sfruttate al giorno d’oggi: il telefono cellulare. Negli ultimi anni i telefoni cellulari si sono decisamente innovati, sia in termini di tecnologia che di distribuzione, basta pensare che diverse persone ne possiedono anche più di uno.

Per quanto riguarda i sistemi di spionaggio, questi sono veramente molti, dal Micro Auricolare Induttivo alle Micro spie ambientali e così via. Merita attenzione il Software Cellulare Spia, un prodotto pensato unicamente per i telefoni cellulari. Del resto i cellulari sono vere e proprie fonti d’informazioni di ogni singolo individuo, dalle chiamate alla messaggistica fino a tutti i dati che contengono al loro interno.

I Software Cellulare Spia, comunemente chiamati Cellulari spia, sono dei telefoni cellulari o palmari pda che hanno al loro interno un software che riesce a supportare applicativi spia. I software per cellulari spia possono essere applicati in quelli che sono i telefoni più commerciali: Nokia, Symbian, Android, Blackberry e Iphone.

La vendita per questo tipo di prodotto è legata all’uso personale. Infatti le normative vigenti vietano l’uso dei Cellulari Spia se questi hanno il fine d’invadere la privacy altrui.

All’apparenza, i Cellulari spia appaiono come e veri e propri semplici telefono cellulari. Tuttavia, quest’ultimi possono essere applicati per:

  • ascolto ambientale;
  • ascolto ambientale a telefono spento;
  • re inoltro sms pia;
  • intercettazione chiamate cellulare;
  • localizzazione cella spia;
  • sostituzione della sim dello stesso cellulare.

Queste sono solo alcune delle funzioni che questo prodotto può offrire. Come in tutti i prodotti tecnologici ogni singolo apparecchio si distingue dell’altro.

Photo Credits – Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>