Beretta 98 FS: semiautomatica militare e civile senza sorprese

di Sandra Commenta

Dato che della storica Beretta 92 non si parlerà mai troppo, esaminiamo oggi alcune delle caratteristiche che non vi abbiamo ancora illustrato sulla sua “gemella” 98 FS, questa semiautomatica classica, adatta sia all’uso militare che a quello civile. Negli Stati Uniti è stata in gran voga ed è alquanto apprezzata anche oggi, conosciuta sotto il nome di M9 tra i militari degli Usa, che la hanno in dotazione come arma da fianco. E’ considerata la pistola più testata della storia, e pertanto la più affidabile. La casa produttrice va particolarmente fiera del fatto di poter sbandierare la ben nota severità dei test made in Usa sulle armi, e la Beretta 92 FS non è stata beneficiata, occorre dirlo, di nessun trattamento di riguardo. Pare che durante le prove su pistole scelte a caso non sia mai successo che prima del colpo numero 30mila il revolver presentasse il benché minimo difetto o disfunzione durante il tiro.

Anche a chi intenda avvicinarsi per la prima volta al mondo delle armi da profano, ed acquistare un modello da difesa, non si potrebbe che consigliare una Beretta 92 tra le prime pistole semiautomatiche da prendere in considerazione (come può esserlo anche la Beretta 96). Questo a motivo degli elevati standard qualitativi e di affidabilità a cui abbiamo già accennato, che la rendono ideale non solo per i corpi di Polizia e delle Forze Armate che l’hanno adottata come pistola d’ordinanza in numerose nazioni nel mondo. Tra le altre caratteristiche che la rendono estremamente pratica c’è quella della totale intercambiabilità delle singole parti che la compongono. Anche quest’ultima è una caratteristica supertestata su ogni singola arma, prima che venga messa in commercio.  La stessa fabbrica d’armi Beretta non fa mistero del fatto di considerare questa semiautomatica come il proprio fiore all’occhiello. In generale, viene spesso definita “la migliore” della gamma, e non solo a scopo pubblicitario.

Da notare che quando si dice “acquistare una Beretta 92 per la difesa privata”, si intende comunemente il modello che oggi è chiamato Beretta 98 FS. Infatti questo modello di semiautomatica è commercializzato con questo nome, che la distingue dal modello base della Beretta 92 che monta munizioni di tipo militare (calibro 9×19 mm parabellum, vietate all’uso civile). La Beretta 98 FS si trova anche nel calibro 9×21 mm, ed è considerata alquanto idonea a qualunque uso civile che non sia quello del tiro a segno, per il quale si prediligono armi di caratteristiche differenti.

(Foto da: http://www.iltiro.com/mercatino/mercatino_armi_usate.php?annunci_armi_usate=ultimi_annunci&c1=1&c2=1&ida=4465)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>