First strike ration, il rancio a conservazione infinita

di PieraLombardi Commenta

Un rancio che definire a lunga conservazione pare riduttivo, perché più che lunga è infinita o poco ci manca. Cambiano i tempi, la vita militare e anche il pasto dei soldati. Pezzo forte del ‘First strike ration’ dei militari Usa. è un sandwich ready to eat, pronto da mangiare, che si conserva per ben tre anni, purché la temperatura non superi i 36 gradi. Altrimenti attenzione: a temperature più elevate, dura ‘solo’ sei mesi. Il sandwich in sei varietà è stato così apprezzato dalle truppe che l‘Us Army l’ha inserito nel menù della vita da campo.

 

Ai militari occorre cibo non deteriorabile, pronto all’uso, che non abbia bisogno di riscaldatori e sia di poco peso: panini a lunga conservazione per le necessità sui fronti di guerra, da consumare alla svelta prima di un combattimento. Ma forse i soldati dell’Us Army non immaginavano che l’industria alimentare Bridgford avrebbe sfornato un prodotto a lunghissima conservazione, diventato il ‘pezzo forte’ del rancio: un sandwich della durata di tre anni. Non chedeteci come né perché e cosa facciano tutto quel tempo nel loro involucro sigillato sia il pane che il companatico.

Il sandwich incorporato nella ‘First strike ratio’ dei soldati americani, è ottimo il primo giorno e pure dopo 1.095 giorni assicura l’industria alimentare di Statesville, Carolina. Non è richiesta alcuna refrigerazione o acqua e può non essere riscaldato: si apre direttamente dalla busta in corrispondenza delle tacche e si mangia. La ‘shelf life’ del prodotto è il risultato di una segreta combinatoria di ricetta e modalità di confezionamento.

Il Ready to eat sandwich attualmente è proposto in sei varietà: carne con salsa barbecue, pollo in agrodolce, French toast salato, dolce alla cannella e alle mele e infine Italian Style, una salsiccia italiana con salsa, oltre a due varietà di tortillas (manzo e barbecue di maiale)  Ci sono otto sandwich in ogni busta. In media, i panini ripeni di carne pesano 100 grammi (letortillas solo 63) forniscono 336 calorie per porzione e 13 grammi di proteine.

L’azienda che li produce, l’americana Bridgford, li vende ora anche al pubblico: per chi faccia campeggio, caccia, trekking, pesca, canottaggio e così come per la casa.

 

Fonte soldiersystems.net

Photo credits bridgford.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>