Il sottomarino star Uss Dallas va in pensione

di PieraLombardi Commenta

L’Uss Dallas il sottomarino d’attacco della Us Navy va in pensione dopo 35 anni di carriera nella flotta e anche una indimenticabile parentesi cinematografica nella sua lunga carriera. Infatti è tornato per l’ultima volta alla base di Groton, Connecticut, dove si è riunito alla famiglia di sottomarini nucleari d’attacco.

 

sottomarino-uss-dallas-ssn-700

Lo USS Dallas è una star hollywoodiano essendo apparso nel 1990 nel film Caccia a Ottobre Rosso con Sean Connery e Alec Baldwin. Ora  il sottomarino d’attacco class Los Angeles è definitivamente tornato alla base della Marina a Groton. Durante il suo ultimo viaggio ha percorso 42.000 miglia e ha fatto tappa nei porti di Oman, Emirati Arabi Uniti, Bahrain, Scozia e Francia.

Il sommergibile, commissionato nel 1981, è stato programmato per terminare l’attività nel 2014 ma la Us Navy ha deciso di prolungarne la durata di vita per aiutare a soddisfare le richieste di sottomarini d’attacco.

I sottomarini d’attacco classe Los Angeles (SSN) sono i sottomarini nucleari più diffusi fra tutti quelli prodotti. Entrati in servizio nel 1976, oggigiorno rappresentano il grosso della forze d’attacco sottomarine della Marina degli Stati Uniti.

Questi sottomarini vengono usualmente denominati con nomi di città, rompendo una lunga tradizione che vuole tutti i sottomarini della marina militare americana battezzati con nomi di creature marine. Questa classe è anche comunemente nota come ‘classe 688’, dal codice di classificazione del primo esemplare, SSN-688.

I sottomarini classe Los Angeles sono estremamente veloci: sono in grado di superare la velocità di 25 nodi (46 km/h), e si pensa possano oltrepassare addirittura i 35 nodi (65 km/h) in condizioni ideali. Possono trasportare venticinque siluri.

Gli ultimi della serie (dal SSN 751 in poi), noti anche come “688i” (per “improved”), appartengono ad una nuova serie migliorata della classe Los Angeles: questi sono dotati di un nuovo rivestimento che li rende più silenziosi, incorporano sistemi di combattimento più avanzati, sono configurati per operazioni sotto-ghiaccio, posseggono timoni di profondità sulla prua (invece che sulla torretta) e montano un sistema per il rilascio di mine e tubi di lancio verticali (Vertical Launch System, VLS) appositamente studiati per il lancio di Tomahawk.
La marina statunitense attualmente sta ritirando i vecchi sottomarini classe Los Angeles con sistemi di lancio non verticali in favore dei sottomarini classe Virginia.

 

Fonte military.com

it.wikipedia.org

Photo credits  en.wikipedia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>