Maschera Nbc: manutenzione anti aggressivi chimici

di Sandra Commenta

Abbiamo visto come la maschera Nbc sia in dotazione presso tutti i moderni eserciti (dotazione individuale), in ragione dell’aumento della pericolosità dell’uso di armi chimiche a scopo militare. La parte fondamentale della maschera Nbc è il filtro, sempre amovibile, che va avvitato al resto della maschera non troppe ore prima dell’uso, in quanto contiene sostanze basiche che fanno da barriera contro eventuali aggressivi chimici di tipo acido che dovessero trovarsi nell’ambiente che si attraverserà. Vediamo cosa rende specifica la manutenzione di questa parte importante dell’attrezzatura.

Il filtro svitabile della maschera Nbc ha sempre una scadenza ben precisa da osservare, proprio a causa del suo contenuto costituito di sostanze basiche differenti tra loro, assorbite da uno speciale carbone posizionato all’interno del tubo semiconico. Se il filtro viene aperto, è da considerarsi contaminato e può resistere nell’uso normale per un tempo massimo previsto in cinque giorni, dopodiché si dovrà procedere a manutenzione e sostituzione delle sostanze attive.

Se durante una operazione il filtro della maschera Nbc è stato esposto a Iprite o a gas Nervino, dopo un tempo massimo stimato in 43 ore va sostituito. Se la contaminazione è da acido cianidrico, dopo un primo attacco il filtro non è più utilizzabile. Ogni militare ha in dotazione, con la maschera Nbc, un filtro di scorta, proprio per queste evenienze. Risulta così evidente una volta di più come l’addestramento sia una fase delicata ed importantissima in caso di pericoli immediati e concreti come quelli che presenta una guerra in cui ci si può aspettare un attacco da aggressivi chimici. Una distrazione o una dimenticanza riguardo la manutenzione degli strumenti sarebbero, in certi casi, letali.

(Foto pubblicata per gentile concessione di: http://www.ferrari626.it/catalogo.asp?categoria=4. Anche le maschere nbc, che si trovano in commercio per scopi sia militari che non, rientrano nella categoria dei dispositivi antinfortunistici civili lanciati sul mercato da varie aziende).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>