Sako TRG 42, i supporti per l’ottica

di Francesco 2

Il Sako TRG 42 è un’arma di precisione per medie e lunghe distanze in calibro .338 utilizzata da diversi reparti speciali di ogni Paese.

L’arma e dotata di un’ottica Schmidt & Bender PM II ad ingrandimento variabile 3-12×50, visto il particolare uso del fucile, mentre il tubo dell’ottica è stato maggiorato a 34 mm.

Il calcio è in poliuretano rinforzato fissato su base d’alluminio e ciò consente di ottenere maggiore stabilità, oltre ad una maggiore durata e leggerezza rispetto alle altre impugnature.

La caratteristica interessante di una impugnatura del genere è che smorza il rinculo e le vibrazioni, oltre ad essere resistente.

Oltre alle normali torrette di regolazione l’arma presenta due ulteriori torrette per la regolazione del parallasse e dell’intensità luminosa del reticolo con un anello per la regolazione delle diottrie ed un secondo per gli ingrandimenti.

Nel campo ottico, per applicazioni speciali, si usa il supporto monoblocco a rimozione rapida che si adatta alle guide ricavate sulla parte  superiore della culatta. Il supporto dell’ottica viene applicato alla guida, presente sulla parte superiore della culatta, inclinandolo da un lato in modo da poter inserire il fermo di rinculo in una delle scanalature della culatta.

Il supporto dell’ottica viene applicato alla guida, presente sulla parte superiore della culatta, inclinandolo da un lato in modo da poter inserire il fermo di rinculo in una delle scanalature della culatta.

Il fucile di precisione può essere equipaggiato con organi di mira ausiliari da utilizzare quando non è possibile impiegare le ottiche di puntamento tipicamente utilizzate. Per fissare il mirino anteriore è necessario rimuovere il freno di bocca o il coprifiletto e per farlo occorre applicare il mirino anteriore facendolo scorrere dalla bocca della canna, ed inserire il perno nella scanalatura di guida.

Il fucile, in base al modello dell’arma, utilizza un particolare caricatore, ovvero la 308 Win presenta un caricatore da 10 colpi, la Win Mag da sette colpi e la .338 Lapua Mag da 5 colpi.

Commenti (2)

  1. Bellissima accoppiata arma eccellente con ottima ottica scusate domanda quanto spazio deve esserci più o meno tra campana ottica e canna carabina in attesa cordialità

    1. Spazio fra campana ottica e canna carabina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>