Artic Warfare L96A1: le caratteristiche

di isayblog4 Commenta

Il fucile di precisione Artic Warfare della Accuracy Internacional, ed in particolare il modello L96A1, oltre ad essere adottato dagli anni ’80 nel Regno Unito come fucile d’ordinanza di vari corpi di polizia e delle forze armate, divenne un fucile Nato tra i più apprezzati. Fu così che anche la Svezia, desiderosa di munirne le truppe, avanzò delle richieste di perfezionamento che portarono al modello finale come oggi lo conosciamo: L’Artic Warfare, AW, è ora un fucile di precisione adatto a missioni caratterizzate da condizioni di tiro particolarmente estreme, anche per merito delle modifiche suggerite prima della sua adozione dai vari eserciti Nato che oggi lo hanno adottato.

Uso e caratteristiche specifiche: l’estrema particolarità del fucile di precisione L96A1 Artic Warfare consiste nell’essere adatto al tiro di un cecchino, in particolar modo. Abbiamo un blocco separato che costituisce l’intero gruppo di sparo dell’arma. I materiali usati sono soprattutto leghe di alluminio e polimeri indeformabili, tali da rendere l’Artic Warfare adatto a qualsiasi condizione climatica, ed in particolar modo quelle molto fredde. Il calcio è ambidestro, il che ne ottimizza l’uso standardizzato da parte delle truppe, cosa che molti modelli specifici non rendono possibile e che costituisce un chiaro limite presso popolazioni al 10% mancine.

Oltre ad essere adatto a sparare in condizioni particolarmente scomode, anche grazie alle parti intercambiabili che lo rendono estremamente versatile, l’Artic Warfare è stato progettato anche per essere utile in caso di lunghi appostamenti. A tale scopo è stato dotato di un bipiede anteriore e di un cavalletto monopiede posteriore.

Le caratteristiche specifiche dell’Artic Warfare, le condizioni dure alle quali si adatta, sono senza dubbio tra le più adatte a far sognare il vasto pubblico appassionato di giochi.  Ne esiste infatti una vastissima gamma virtuale: il più popolare è forse quello che riprende il modello più classicamente in uso nella realtà: il fucile da cecchino L96A1, presente nel gioco “Call of Duti: Black Ops”, come anche nel “Cold Winter” per PlayStation2.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>