Beretta Cx4 Storm, il futuro della carabina

di Benjo Commenta

Carabina Beretta Cx4 Storm accessoriataSi propone spesso l’esigenza, soprattutto da parte delle Forze di Polizia, di avere un’arma lunga capace di camerare le stesse cartucce delle pistole d’ordinanza; la Fabbrica d’Armi Beretta come sempre si dimostra pienamente all’altezza del compito e crea la carabina semiautomatica Beretta Cx4 Storm.

La carabina Beretta Cx4 Storm si presenta con forme accattivanti che avvolgono un arma validissima per la difesa personale, per il tiro sportivo e per la dotazione alle Forze di Polizia, mantenendo semplicissime modalità d’impiego ed una grande versatilità.

Il design ergonomico della Beretta Cx4 StormLe linee sinuose ed essenziali del design della Cx4 Storm sono un opera di Giugiaro che ha saputo ben modellare i moderni tecnopolimeri ad alta resistenza grazie ai quali l’arma, della lunghezza totale di 755 mm, presenta un peso a vuoto di poco superiore ai 2,5 kg. La scelta dei tecnopolimeri inoltre ha dato la possibilità di dare alla nuova carabina un particolare design ergonomico, moderno e futuristico, caratterizzato da forme arrotondate con totale assenza di spigoli vivi che dovrebbe migliorare l’imbracciata.

La reversibilità della carabina Beretta Cx4 StormAltra caratteristica particolare della Cx4 Storm è la possibilità di invertire tutti i dispositivi dell’arma da un lato all’altro in modo da favorire i tiratori mancini; infatti il tiretto d’armamento (3),  l’estrattore (4), l’espulsore (4), la sicura manuale (1) ed il pulsante di sgancio del caricatore (2) possono essere commutati da un lato all’altro proprio per disporre l’arma per l’utilizzo da parte dei tiratori mancini.

La carabina Cx4 Storm viene prodotta dalla casa di Gardone in tre diversi calibri: 9 mm, 40 S&W e 45 ACP  con relativi caricatori compatibili con le pistole Beretta 92FS, Cougar e la nuova Px4 mostrando così una notevole versatilità. Purtroppo questa versatilità non trova riscontro nel mercato civile italiano in quanto la Cx4 Storm viene distribuita con una particolare modifica che impedisce proprio l’intercambiabilità tra caricatori.

Le mire della Beretta Cx4 Storm ripiegabiliI dispositivi di mira della Cx4 Storm, in metallo, sono completamente ripiegabili tramite la semplice rotazione delle viti passanti che fanno da base di appoggio del mirino e della diottra; inoltre l’arma è predisposta per il montaggio di slitte Picatinny, superiormente, lateralmente ed inferiormente, che permettono di applicare alla carabina numerosi accessori quali ottiche, puntatori Red Dot, dispositivi di puntamento laser, torce ecc. La canna della Cx4 Storm forgiata in acciaio altamente resistente, ha una lunghezza di 422 mm circa; la particolare cromatura interna garantisce una elevata precisione all’arma oltre che una più alta resistenza alla corrosione delle polveri di sparo e degli agenti atmosferici.

Carabina Beretta Cx4 Storm con accessoriLa carabina Cx4 Storm fa parte della nuova serie di armi ideate dalla casa Beretta come la carabina Rx4 calibro .223 REM, e la pistola Px4. Caratteristica peculiare di queste nuove armi è proprio l’utilizzo dei tecnopolimeri che ne permette un notevole alleggerimento, ne aumenta la resistenza e permette di dare un design accattivante e futuristico garantendo comunque maneggevolezza e sicurezza. Della Beretta Cx4 Storm viene commercializzata anche una versione 4,5 mm a CO2 prodotta dall’azienda tedesca Umarex.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>