COMSUBIN, i mezzi speciali degli Incursori della Marina Militare

di Benjo Commenta

Durante le missioni compiute dalle Forze Speciali oltre ad equipaggiamenti ed armamenti speciali gli operatori spesso necessitano di mezzi per spostarsi che abbiano specifiche caratteristiche; propiro per questo motivo tutti i reparti speciali hanno a disposizione mezzi e veicoli creati o modificati appositamente per le operazioni non convenzionali che sono proprie delle Forze Speciali.

Per quanto riguarda il COMSUBIN gli Incursori hanno a disposizione soprattutto mezzi acquatici, sia subacquei che di superficie, i quali per la maggior parte dei casi sono evoluzioni e modifiche degli storici mezzi utilizzati dagli uomini della Xa Flottiglia MAS e successivamente dagli Arditi Incursori.

Primi fra tutti i mezzi speciali utilizzati dalle Forze Speciali italiane dai primordi della loro esitenza troviamo i cosiddetti “Maiali”, gli SLC, i Siluri a Lenta Corsa utilizzati dagli uomini della Xa MAS durante la seconda guerra mondiale per compiere innumerevoli operazioni di sabotaggio all’interno di porti nemici ed ai danni di molte unità navali nemiche. I moderni veicoli subacquei utilizzati dagli Incursori di Marina sono evoluzioni tecnologiche dei vecchi Maiali, dei quali mantengono il concetto di funzionalità, o di minisommergibili CA/CB; naturalmente tutto ciò che riguarda questo tipo di mezzi speciali rimane coperto dal segreto militare.

Alla flottiglia speciale a disposizione degli Incursori di Marina si aggiungono alcuni tipi di imbarcazioni speciali, in gran parte gommoni. Tra questi i modelli a scafo misto con chiglia rigida e mascone gommato del tipo Zodiac Hurricane II capace di navigare ad una velocità massima di cinquanta nodi e dotato di sostemi di navigazione satellitare e supporto per armi di bordo come mitragliatrici e lanciagranate; l’Hurricane viene utilizzato soprattutto per l’avvicinamento veloce all’obbiettivo o per il recupero rapido di Incursori in acqua oltre che per la normale navigazione e pattugliamento.

Altro modello di imbarcazione utilizzata dagli Incursori del COMSUBIN è un gommone del tipo  completamente gonfiabile modello Zodiac Futura Commando; questo modello di gommone viene utilizzato da molte Forze Speciali italianie e stranierne in quanto si presta nel modo migliore ad essere  utilizzato soprattutto per l’avvicinamento silenzioso all’obbiettivo come nel caso di abbordaggi ad unità navali alla fonda o nei porti; allo stesso scopo possono essere utilizzate le canoe biposto Hart.

Gli Incursori del COMSUBIN dispongono inoltre di vari mezzi di trasporto terrestre tra cui alcuni modelli di VM90 modificati e dei più recenti veicoli VAV, Land Rover 110 appositamente allestiti con roll bar e supporto per le armi in dotazione di bordo; questi veicoli vengono utilizzati dai team di Incursori durante lo svolgimento di  operazioni non convenzionali in qualsiasi ambientazione terrestre.

Oltre ai mezzi assegnatigli, a seconda delle specifiche di missione, e qualora fosse necessario, il COMSUBIN può avvalersi di ogni tipo di imbarcazione, vascello, sottomarino o velivolo della Marina Militare e, all’occorrenza, degli altri reparti delle Forze Armate. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>