H&K416, il sostituto tedesco dell’M4 equipaggia le Forze Speciali

di isayblog4 1

Considerato il successo dei fucili d’assalto M4 ed M16 utilizzati da eserciti e forze speciali di tutto il mondo alla Heckler & Koch hanno deciso di creare un nuova arma in calibro 5,56mm che ne riprendesse le peculiarità migliorandone i difetti; il risultato di questo studio è il fucile d’assalto HK416.

Allo sviluppo della nuova arma della casa tedesca ha collaborato l’unità speciale Delta Force dell’US Army; il fucile utilizzava l’esperienza acquisita con lo sviluppo del fucile d’assalto HK G36. Il progetto in origine venne denominato HK M4 ma per un problema di violazioni del marchio già depositato dalla Colt Difesa fu cambiato in HK416.

Nel 2004 la Delta Force sostituì i propri M4 con i nuovi HK416 che da alcuni test risultarono molto più efficienti, più resistenti, meno soggetti ad inceppamenti e realizzato con parti più durevoli; considerate le proprie caratteristiche questo fucile d’assalto  successivamente è stato adottato anche in ambito NATO.

A differenza dell’M4, che utilizza un sistema di recupero gas a presa diretta, l’HK416 utilizza lo stesso sistema di recupero gas con pistone a breve corsa dell’HK G36; questo sistema riduce il tempo di caricamento, la sollecitazione delle parti al calore e le incrostazioni del gruppo porta otturatore aumentandone l’affidabilità e facilitandone la manutenzione. La canna di questo fucile d’assalto è stata studiata in modo da durare a lungo e resistere per lunghe sessioni di fuoco nonché garantire una maggiore sicurezza in caso di ostruzione. L’HK416 permette un buon utilizzo anche in condizioni estreme, in caso di ambienti sabbiosi e soprattutto in ambienti acquatici dove il fucile è in grado di funzionare correttamente anche appena riemersi dall’acqua.

L’HK416 monta una serie di quattro slitte tipo Picatinny, una per ogni lato, fissate intorno alla canna con un sistema fluttuante e non a contatto con essa in modo da garantirne la precisione di tiro; la serie di slitte consente equipaggiare il fucile con una vasta gamma di accessori già disponibili per l’M4 e l’M16.

L’HK416 è disponibile in quattro versioni che differiscono tra loro per lunghezza della canna: si parte dal modello più corto. D10RS con una canna da 264 mm fino al modello più lungo, D20RS da 505 mm. Di questo fucile è stata sviluppata anche una versione più grande, l’HK417 in calibro 7,62×51 mm NATO e nel 2010 una versione compatta, l’HK416C, sviluppata come arma di difesa personale con calibro militare da utilizzare in operazioni di protezione VIP , combattimenti in ambienti urbani o comunque ristretti.

Come l’M4 anche l’HK416 è dotata di un calcio telescopico regolabile in sei diverse posizioni di lunghezza ed allo stesso tempo ruotante in verticale e in orizzontale in modo da adattarsi il più possibile alle esigenze fisiche del tiratore; inoltre all’interno del calciolo può essere alloggiato un kit di manutenzione ed altri accessori.

Alla Heckler & Koch è in fase di sviluppo e collaudo una versione mitragliatrice leggera dell’HK416 da utilizzare come arma di appoggio tattico di squadra in sostituzione della mitragliatrice leggera M249 in equipaggiamento al Corpo dei Marines degli Stati Uniti; questa versione è stata denominata inizialmente come HK416IAR e successivamente, nel 2010, come M27.

Il fucile d’assalto HK416 è destinato a sostituire il cugino americano M4 soprattutto nella dotazione di reparti militari e Forze Speciali di tutto il mondo; tra questi l’esercito norvegese ha ufficialmente scelto l’HK416 quale fucile d’assalto per le proprie truppe.

Commenti (1)

  1. Semplicemente un arma eccezzionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>