Nuovo test nucleare in Corea del Nord, il pù potente (VIDEO)

di PieraLombardi Commenta

Un nuovo test nucleare, il quinto e il più potente, è stato fatto in Corea del Nord non a caso nel giorno del 68 esimo anniversario dalla fondazione dello Stato. Ha provocato un terremoto di magnitudo 5.3 della scala Richter registrato dai sismografi statunitensi. Obiettivo del nuovo test nucleare contrastare quella che il regime di  Kim Jong Un definisce ‘ostilità’ degli Stati Uniti. Unanime la condanna della comunità internazionale.

 

 

A dare la notizia in kimono rosa e con toni enfatici è stata la speaker ufficiale della tv di Stato nordcoreana. Trionfalmente ha annunciato che il test nucleare ha avuto pieno successo.

 

I nostri scienziati nucleari hanno condotto un esperimento su una testata nucleare di nuova concezione in un sito nel Nord del Paese, ha spiegato la conduttrice tv.

La dichiarazione ufficiale conferma le denunce delle autorità civili e militari della Corea del Sud dove è stato avvertito un potente terremoto artificiale, di magnitudo 5.3, registrato anche dai sismografi Usa e segnalata dal Servizio geologico degli Stati Uniti (USGS)

Il nuovo test nucleare ha mostrato che le testate “possono essere montate su missili strategici balistici”, riferisce la tv di Stato Kctv epossono essere “prodotte in quantità e in vari formati”.

Il test nucleare – riferiscono fonti militari di Seul – è il più potente fino ad ora, poco meno forte dell’esplosione della bomba atomica su Hiroshima.

La potenza sprigionata dal quinto test di Pyongyang – ha spiegato l’agenzia meteorologica sudcoreana, è stata pari a 10 kilotoni, quella di Hiroshima a 15.

Immediata la condanna del presidente americano Barack Obama che è in contatto con i partner giapponese e sudcoreano.

Gli Stati Uniti – ha detto il presidente – condannano il test nucleare della Corea del Nord, grave minaccia alla sicurezza dell’area e alla pace e alla stabilità internazionale. Gli Stati Uniti non accettano e non accetteranno mai la Corea del Nord come stato nucleare.

La Cina dal canto suo ha espresso ‘opposizione risoluta’ verso il nuovo test nucleare della Corea del Nord invitandola a rispettare le sue promesse sulla non proliferazione, come si legge in una durissima nota del ministero degli Esteri.

Lo sviluppo delle armi atomiche da parte della Corea del Nord costituisce una grave minaccia per il Giappone, ha detto il premier nipponico Shinzo Abe.

Il capo di Gabinetto giapponese, Yoshihide Suga, ha ribadito che verrà applicato un nuovo sistema di sanzioni unilaterali e l’esecutivo continuerà a cooperare con i principali paesi dell’area incluse la Cina la Russia.

 

Fonte ansa.it

Fonte video youtube.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>